Europa e nazionalismi: incontro con Rosy Bindi

  https://www.youtube.com/watch?v=MTR3boGLiWc L'11 giugno 2018 Rosy Bindi è stata ospite della Fondazione Benvenuti in Italia per il terzo appuntamento del ciclo "Il futuro è un posto meraviglioso". Con lei abbiamo discusso di populismi e nuovi nazionalismi, una situazione che non può prescindere dall'attualità e dalla decisione del Governo Conte di chiudere i porti, impedendo ai migranti di arrivare in Europa.


Avanti così, insieme

Nello scorso mese di aprile il nostro movimento ha deciso di dedicarsi del tempo, mettendosi allo specchio. Un tempo preso sia per discutere delle novità relative alla Scuola di Politica, che abbiamo voluto ripensare attraverso la costituzione di alcune classi tematiche, sia per riflettere sul nostro modo di fare movimento, un modo senz’altro complesso, perché ha l’ambizione di tenere insieme funzione pedagogica e impegno politico, un ventaglio di età che ormai abbraccia due generazioni, una dimensione che si fa nazionale e che vorremmo europea. Lo abbiamo fatto da un lato incontrando attraverso un ciclo di riunioni dedicate tutti coloro che sono ...


Torna il dibattito: il futuro? È un posto meraviglioso

12 maggio 2018, ore 10:00 Binaria, via Sestriere 34 – Torino Confronto sul tema “La sinistra è morta” FALSO!   “Le ideologie sono finite” FALSO!   Dopo il primo appuntamento del 14 aprile scorso, che ha visto le varie anime della politica e del sociale piemontese interrogarsi sull'identità della sinistra, torna il confronto "Il futuro? È un posto meraviglioso". L'appuntamento è per sabato  12 maggio, a partire dalle ore 10,00. La Fondazione Benvenuti in Italia, infatti, ha deciso di scommettere ancora una volta sulla propria “Scuola di Politica” e di metterla a disposizione come strumento per ricreare dialogo a sinistra, in seguito alla sconfitta elettorale del ...


La mafia non è più quella di una volta, ma le proposte di legge si!

La legge n. 17 del 25 Gennaio 1982 , meglio nota come Legge Anselmi , reca la seguente formulazione: “norme di attuazione dell’art. 18 della Costituzione in materia di associazioni segrete e scioglimento della associazione denominata Loggia P2” . Era la conseguenza dello scandalo della Loggia P2 , appunto, emerso nel nel 1981 e su cui aveva indagato la commissione parlamentare di inchiesta, presieduta proprio dalla senatrice Tina Anselmi, già ministro in due occasioni, alla fine degli anni ‘70. In questa appena iniziata XVIII legislatura, i senatori cinquestelle Elio Lannutti e Barbara Lezzi hanno depositato una proposta di legge così formulata “ In materia di incompatibilità con ...


Con Rosy Bindi. Il futuro? È un posto meraviglioso!

LA RESPONSABILITÀ DELLE CULTURE POLITICHE POPOLARI, DEMOCRATICHE E REPUBBLICANE NEL FRONTEGGIARE I NAZIONALISMI Rosy Bindi ospite della Fondazione Benvenuti in Italia Si terrà lunedì 11 giugno alle ore 18 presso Binaria, in via Sestriere 34 a Torino, il terzo appuntamento del ciclo “Il futuro è un posto meraviglioso”, promosso dalla Fondazione Benvenuti in Italia. Ospite della serata sarà Rosy Bindi, ex presidente del Partito Democratico, presidente uscente della Commissione Parlamentare antimafia, con una lunghissima storia politica e nelle istituzioni. Introduce la serata Davide Mattiello, modera Camilla Cupelli, giornalista, collaboratrice de La Stampa. Dopo le elezioni del 4 marzo la Fondazione Benvenuti in Italia ...


Mafia, terra e tratta degli esseri umani: il video

  https://www.youtube.com/watch?v=C6G7JO5hqmk&feature=youtu.be Ci siamo interessati diverse volte al tema del caporalato, dedicandovi anche uno dei nostri quaderni. Il 5 aprile ci siamo ritrovati ancora una volta con Marco Omizzolo, sociologo e membro di dell'associazione InMigrazione per fare il punto della situazione nelle nostre campagne. Con lui ha dialogato Davide Mattiello, coordinatore della nostra Scuola di Politica.


Incontro: Mafia, terra e tratta degli esseri umani

Giovedì 5 aprile alle ore21:00 a Binaria, in via Sestriere 34 - Torino, discuteremo di Mafia, terra e tratta degli esseri umani. Lo faremo con Marco Omizzolo, presidente di In Migrazione, sociologo minacciato per i suoi lavori di indagine sul tema del caporalato e Davide Mattiello, ex parlamentare e membro della Fondazione Benvenuti In Italia. Vi aspettiamo!


Davide Mattiello coordinatore della Scuola di Politica

  https://youtu.be/kPNy7DuuPfI Ogni città riceve la sua forma dal deserto a cui si oppone! (Italo Calvino) Lo stesso vale per la politica. Noi vogliamo ricominciare scommetendo ancora una volta sulla nostra Scuola di Politica e su Davide Mattiello, nuovo coordinatore di questo pezzo così importante del nostro agire. Dopo l'avventura in Parlamento che ha visto Davide Mattiello Deputato della Repubblica nella XVII legislatura e membro delle commissioni Antimafia e Giustizia, Davide torna con un ruolo di rappresentanza all'interno della Fondazione Benvenuti in Italia: a lui è stato chiesto di coordinare la Scuola di Politica.


Davide Mattiello Presenta un esposto contro Forza Nuova e Casa Pound

Secondo il Parlamentare le due organizzazioni rappresentano una forma di riorganizzazione del Partito Fascista Oggi, 22 febbraio 2018, Davide Mattiello - Fondatore di Benvenuti in Italia e parlamentare del Partito Democratico - ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Torino nei confronti delle organizzazioni politiche Forza Nuova e Casa Pound perché, secondo il parlamentare, le suddette organizzazioni integrano la fattispecie di reato contenuta nella legge 645 del 20 giugno 1952, altrimenti detta legge Scelba, che vieta la riorganizzazione del disciolto partito fascista. Nell’articolo 1 la legge Scelba definisce chiaramente quali siano i presupposti che costituiscono la fattispecie penale della costituzione di ...


#avanticondavide, insieme a Francesca

Le elezioni politiche del 4 marzo 2018 si avvicinano e noi della Fondazione Benvenuti in Italia vogliamo entrare a pieno nel dibattito sul programma, per mezzo della Memoranda 2018: un documento in cui rimettiamo al centro le nostre priorità e in cui sottolineiamo le parole chiave sulle quali il nostro lavoro è condotto con forza e tenacia, grazie alla rete sociale in cui siamo attivi. Uguaglianza innanzitutto, un’uguaglianza capace di generare Cultura, Lavoro, Europa, Traparenza del Potere. Continuiamo a credere al primato della politica, all’importanza di persone che innervino le nostre Istituzioni dei valori Costituzionali, che non possiamo ritenere affermati una volta per tutte, ma che sappiamo vanno alimentati ...