10 aprile 2011

Il coordinamento di Libertà e Giustizia di Torino si associa al documento di Benvenuti in Italia sulla questione La Ganga

Il coordinamento di Libertà e Giustizia di Torino si associa al documento di Benvenuti in Italia sulla questione La Ganga. Di seguito il testo del comunicato ufficiale:

“Anche Libertà e Giustizia di Torino aderisce alle idee e alle posizioni espresse da Benvenuti in Italia. L’inserimento di persone con precedenti o pendenze penali nelle liste elettorali è una scelta che mostra scarsa capacità di ascolto verso un’istanza prioritaria, perentoria e altamente simbolica  di una parte significativa dell’opinione pubblica. Essa  ci trova radicalmente contrari”

Libertà e Giustizia Torino