30 aprile 2014

Per Pino e Marisa

tofringe

 

Un attore in scena, tre maxi schermi a delimitarne lo spazio scenico e un’interazione continua tra realtà e finzione. Un ricerca che funziona, tra cinema e teatro con una forza recitativa coinvolgente che rende la visione fluida e di grande impatto emotivo. Partendo da una storia vera, di denuncia contro il potere criminale, racconta la lotta di un uomo per l’affermazione dei propri diritti di imprenditore italiano, di Padre , di Uomo.

E’ la storia di Pino e di Marisa Masciari, della loro vita, della loro lotta alla ndrangheta.

Padroni delle nostre vite approda al Torino Fringe Festival: ecco il cartellone:

 

pino