13 dicembre 2014

Emendamento 37.40: VITTORIA!

bambini-scuola

Le spese di edilizia scolastica saranno esclude dal patto di stabilità. Lo prevede un emendamento del governo alla legge di stabilità, che fissa in 50 milioni l’anno, per due anni, il costo della norma.

 

Un apprezzamento alla scelta del governo di inserire l’emendamento che esclude le spese per le ristrutturazioni in edilizia scolastica dal Patto di Stabilita’ e’ stato espresso dal proponente dell’emendamento, il deputato Pd Davide Mattiello e da una serie di associazioni, Benvenuti in Italia, Cittadinanza Attiva e Legambiente, oltre che dalla famiglia di Vito Scafidi, il ragazzo che 6 anni fa perse la vita nel crollo del soffitto della sua scuola a Rivoli (Torino). “Auspico che questa sia una ulteriore e necessaria svolta per la sicurezza delle scuole”, ha commentato Mattiello.