16 January 2020

Ci vediamo a Scandicci!

Abbiamo aperto il 2020 con una promessa: faremo dell’Europa quella “Casa Comune” di cui abbiamo bisogno! Oggi abbiamo una ragione in più per alimentare la nostra speranza. Il Parlamento europeo ha votato a grande maggioranza l’avvio di una Conferenza dedicata al futuro dell’Europa, in dialogo con la Commissione europea e il Consiglio europeo. Un atto che riflette la volontà dai cittadini alle elezioni dello scorso maggio, che in larga maggioranza hanno ancora preferito le forze politiche che credono in una Europa più giusta e più libera, capace di stare nel Mondo e di prendersi cura della Terra.
Il “demos” europeo esiste, i nazionalisti se ne facciano una ragione!
Proprio sull’apertura di questa Conferenza avevamo scommesso quando abbiamo immaginato la Campagna che lanceremo ufficialmente a Scandicci (FI) il 15 febbraio, con l’avvio di una petizione per chiedere al Parlamento Europeo di elaborare una Costituzione unitaria e federale e una mozione per i Comuni che vogliano simbolicamente aderire alla Repubblica d’Europa. Una scommessa vinta! Adesso sta a noi adoperare al meglio gli strumenti che abbiamo inventato. Ci vediamo a Scandicci!
Saranno con noi:
Sandro Fallani, Sindaco di Scandicci
Matteo Biffoni, presidente ANCI Toscana, Sindaco di Prato
Gerardo Santomauro, Sindaco di Ventotene
Simona Bonafè, deputata europea
Eric Jozsef, presidente di EuropaNoW
Ulrike Guerot, direttrice dell’European Democracy Lab
Diego Montemagno, presidente di ACMOS
Virgilio Dastoli, presidente del Consiglio Italiano del Movimento Europeo
Jorgen Fryednes, responsabile dell’isola di Utøya
Abdullhai Hamed, presidente di Generazione Ponte
Davide Mattiello, presidente della Fondazione Benvenuti in Italia
Modera: Raffaele Palumbo
È stato invitato David Sassoli, presidente del Parlamento Europeo