“Bosso-Monti”: una soluzione temporanea in nome della sicurezza

COMUNICATO STAMPA ISTITUTO V. BOSSO – A. MONTI CHIUSURA DELLA SUCCURSALE DI VIA PERRONE “UNA SOLUZIONE TEMPORANEA IN NOME DELLA SICUREZZA” È stata resa nota la decisione da parte della Città Metropolitana di Torino di chiudere la succursale dell’istituto Bosso - Monti di via Perrone per “motivi precauzionali di sicurezza dell’utenza scolastica”. Lo scorso anno la Fondazione Benvenuti in Italia – Fondo Vito Scafidi si è occupata della situazione dell’Istituto, facendone anche la tappa di partenza della Carovana "La scuola è viva, Evviva la scuola", iniziativa pensata per toccare con mano lo stato di salute delle scuole piemontesi tra criticità, pericoli per la sicurezza degli studenti ...


Un giardino per Vito

Lo avevamo detto: il giardino Vito Scafidi in piazza Chiaves, a Torino, sarebbe stato un luogo di vita, di convivialità e di crescita. Nei mesi di maggio e giugno animeremo la piazza di giochi e letture proprio lì, dove il 22 novembre abbiamo inaugurato un giardino per Vito.


Una proposta di legge sulla sicurezza scolastica

  Sicurezza scuole: Save the Children e Cittadinanzattiva presentano a Roma un Manifesto per una proposta di legge sulla sicurezza scolastica che garantisca piena tutela a studenti, insegnanti e personale non docente. L’evento “Scuole sicure per tutti: serve una legge!” si terrà il 2 aprile 2019 ore 10:00 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati, Via della Missione 4  A 10 anni dal terremoto  che ha colpito L’Aquila e i quasi 60 comuni del cratere, Cittadinanzattiva, l’Organizzazione nata nel 1978 per promuovere l’attivismo dei cittadini per la tutela dei diritti, la cura dei beni comuni e il sostegno alle persone in condizione ...


Video: intitolazione aula “Ventidue novembre”

A perenne ricordo della tragedia che nel 2008 colpì Vito Scafidi, il liceo Darwin di Rivoli ha intitolato l'aula del crollo "Ventidue novembre" data del crollo che gli costò la vita. L'intitolazione è avvenuta il 10 gennaio 2019 alla presenza del Ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti. https://www.youtube.com/watch?v=_8FnV2xiDdc


Darwin: Intitolazione dello spazio “Ventidue Novembre”

10 gennaio 2019 Il Consiglio di Istituto del Liceo Darwin di Rivoli ha deliberato di intitolare l'aula del drammatico crollo "Ventidue Novembre": sarà uno spazio aperto, destinato a tutti gli studenti, in cui potranno svolgere attività di studio individuale e attività extracurriculari. La cerimonia di intitolazione avrà luogo giovedì 10 gennaio 2019 alle ore 11, alla presenza del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, dott. Marco Bussetti Programma: Ore 11.00 accoglienza nella Sala del Vescovo Giulia Spinelli canta l’Inno d’Italia accompagnata dalla flautista Alessia Toja, entrambe nostre studentesse Saluto di benvenuto del Dirigente scolastico Elena Sorrisio Interventi: - Sindaco di Rivoli Franco Dessì - Sindaco della Città Metropolitana di ...


Convegno: cosa è cambiato nell’edilizia scolastica

“Cosa è cambiato nell’edilizia scolastica: risultati raggiunti, responsabilità e impegni per scuole più sicure” è il titolo del convegno che si svolgerà mercoledì 28 novembre dalle ore 10 presso la sala conferenze del Palazzo della Compagnia di San Paolo di Piazza Bernini 5: un’opportunità di discussione e di sensibilizzazione sui temi della sicurezza nell'edilizia scolastica e della prevenzione dei rischi. L’iniziativa è organizzata in occasione della giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole– istituita dalla legge sulla “Buona Scuola” – che si celebra ogni anno il 22 novembre in memoria di Vito Scafidi, il ragazzo che nel 2008 perse la vita ...


Al via il dottorato per la sicurezza scolastica

  https://www.youtube.com/watch?v=-Ao4W2jdOec A novembre 2018 ha preso il via la borsa di dottorato in ingegneria civile e ambientale per la diffusione della cultura della sicurezza e la prevenzione dei rischi negli edifici scolastici. Il primo ingegnere ad aver vinto la borsa di studio è Oscar Mancinelli, sotto la guida dell'Ing. Bernardino Chiaia del Politecnico di Torino. Il protocollo è frutto della collaborazione tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la Fondazione Benvenuti in Italia – Fondo Vito Scafidi e il Politecnico di Torino e pone al centro il tema della sicurezza degli edifici scolastici all’interno della più ampia questione della didattica e ...


Documentario “La scuola è viva, evviva la scuola”

  https://www.youtube.com/watch?v=en7V5RBz9XE&fbclid=IwAR33OWAL64lkKQX17pHg2cxvCgxtf9HOd8n2twvoXtOeHciznCGXan1WX-0 Tra aprile e maggio 2018, La Fondazione Benvenuti in Italia, il Fondo Vito Scafidi e l’associazione ACMOS hanno organizzano una Carovana regionale sul tema della sicurezza scolastica in Piemonte. Scopo dell'iniziativa: verificare lo stato dell’edilizia scolastica nella regione, quali le criticità, quali le eccellenze. La carovana ha avuto, inoltre, l'obiettivo di porre la questione all’attenzione degli studenti, delle istituzioni e della stampa per attivare processi di riflessione e condivisione sullo stato stato di salute dei luoghi vissuti quotidianamente, in un’ottica di corresponsabilità. Al termine dell’indagine è stato realizzato questo documentario, riepilogativo dell’esperienza.


#22novembre: Giornata nazionale per la Sicurezza nelle Scuole

Il 22 novembre 2008 il crollo del controsoffitto del Liceo Darwin di Rivoli (TO) – di cui quest’anno ricorre il decennale – causava il ferimento di alcuni studenti e la morte di Vito Scafidi. La legge 107/2015 ha quindi istituito la Giornata Nazionale per la Sicurezza nelle scuole, da celebrarsi il 22 novembre, come strumento utile a informare e sensibilizzazione la comunità scolastica in merito al tema della sicurezza. Il territorio della provincia di Torino dal 2008 è molto sensibile al tema e ogni anno gli studenti di ogni ordine e grado sono invitati a celebrare la Giornata Nazionale per la Sicurezza nelle ...


XVI Rapporto di Cittadinanzattiva sulla sicurezza delle scuole

Un crollo ogni quattro giorni di scuola, tre scuole su quattro senza agibilità statica, solo una su venti in grado di resistere ad un terremoto. Crescono gli investimenti per la manutenzione ad opera degli enti proprietari, Comuni e Province: si parla in media di 50mila euro ad edificio per interventi di manutenzione ordinaria e di 228mila euro per quelli straordinari, ma il divario fra le varie realtà regionali è notevole. In generale, emerge una Italia a tre velocità, sia sulla manutenzione che sull’adempimento delle norme e delle certificazioni richieste dalla legge: ad investire di più sulla manutenzione ordinaria è la Lombardia ...