2 Marzo 2019

Primarie PD: invito al voto!

Benvenuti in Italia invita a votare per le primarie del Partito Democratico!

Comunque la si pensi, le primarie del PD, aperte anche ai non tesserati, sono l’unica grande manifestazione di partecipazione allargata alla vita politico-partitica: ogni altra consultazione in Italia ha numeri nemmeno lontanamente paragonabili.

Inoltre, oggi più che mai, ci riconosciamo nell’appello di Prodi: “Il Partito Democratico è ora l’unica àncora di salvezza per il Paese” e per ciò che il Paese può esprimere in Europa.
Guai infatti se in tutto il continente si affermasse l’onda nera capitanata da Salvini e mal accompagnata da Marine Le Pen in Francia, dall’Afd in Germania, dall’Fpo in Austria, dal Pis in Polonia, da Geert Wilders in Olanda, dalla destra identitaria fiamminga in Belgio, dal Partito popolare danese, da i Veri finlandesi e via seguitando fino al neo-partito post franchista di Vox… E ancora peggio se si saldasse un pericolosissimo abbraccio tra i populisti e i sovranisti, come si apprestano a riproporre i 5 Stelle su scala Europea, seguitando il tristissimo spettacolo che stanno già fornendo all’Italia più a destra della storia repubblicana: Di Maio infatti, dopo l’Ukip di Farage ora tenta alleanze con personaggi oscuri come il sedicente golpista Eric Drouet dei Gilet Gialli o l’ultra-religioso polacco Pawel Kukiz, conservatore nazionalista, antiabortista, omofobo, antisemita.
Ecco perché per noi votare domani non è una scelta di partito, ma di parte sì: dalla parte della democrazia!