7 April 2019

Intelligenza artificiale e i diritti dell’uomo


Il ricorso all’intelligenza artificiale è sempre più diffuso. Spostarsi da un luogo all’altro grazie al navigatore, magari evitando il traffico, o ricevere messaggi pubblicitari mirati fanno parte dell’esperienza quotidiana. Ma gli utenti sono consapevoli delle implicazioni che provoca il “devolvere” i propri dati personali e la propria privacy in cambio di queste comodità? Ne discuteremo sabato 11 Maggio, ore 10:00 a Binaria – centro commensale. Via Sestriere 34, Torino,

Coordina: Davide Mattiello, presidente di Benvenuti in Italia

Ospiti: Giovanni Maria Ricci, docente di diritto dell’Unione Europea

Claudio Agosti giornalista