Benvenuti in Italia

25 September 2020

Nasce BLU BIT

È nata BLU BIT, l'azienda agricola di ACMOS e Benvenuti in Italia. Il nostro modo per prenderci ancor più cura della Terra, prendendola per mano, ma anche un'opportunità per generare lavoro e diventare sempre più autosufficienti economicamente, quindi liberi di compiere le scelte che riteniamo opportune. Si tratta di un percorso che arriva da lontano: sono anni, infatti, che il nostro movimento si occupa di sostenibilità ambientale e di produzione agricola, a partire dalle attività che si svolgono nei beni confiscati che sono stati affidati ad ACMOS: Cascina Caccia e Cascina Arzilla. Impegno che si è rinnovato grazie alla recente partecipazione al ...

21 September 2020

XIV premio Scafidi

Studenti, insegnanti, rappresentanti istituzionali e civici insieme per raccontare un anno scolastico particolare, quello appena trascorso, e premiare le buone pratiche che in tante scuole, dall'infanzia alle superiori, sono state messe in campo anche in tempo di pandemia. È il Premio "Vito Scafidi" promosso da Cittadinanzattiva e che quest'anno giunge alla sua 14° edizione. L'evento di premiazione si terrà giovedì 24 settembre, con una diretta streaming sui canali Youtube e Facebook di Cittadinanzattiva, dalle ore 10 alle ore 13. Collegati anche tu! Per maggiori informazioni visita il sito di Cittadinanzattiva.


15 September 2020

Don Puglisi: un’alternativa credibile

Le parole di Davide Mattiello, presidente di Benvenuti in Italia, nell'anniversario della morte di Don Pino Puglisi: Mi piace ricordarlo con questa immagine don Pino Puglisi assassinato da Cosa Nostra il 15 Settembre del 1993. In questa foto c’è il “perchè” più immediato della sua esecuzione: era pericoloso per la mafia perchè rappresentava una alternativa credibile, concreta, al modo mafioso di stare al Mondo per i ragazzi di Palermo. Se le mafie non fossero anche “cultura” sarebbero soltanto bande di criminali da anni sconfitte, invece no, perchè “mafia” in Italia è ancora un certo modo, spesso di moda, di vivere le ...


12 September 2020

Referendum: così, NO!

Dopo la riunione con i Fondatori e i Sostenitori della Fondazione, Benvenuti in Italia ufficializza la decisione di sostenere le ragioni del NO al referendum costituzionale del 20 e 21 settembre 2020. Una posizione che è stata preceduta dall'adesione all'appello lanciato da Rosy Bindi da parte di Davide Mattiello, presidente della Fondazione Benvenuti in Italia. La Fondazione esprime, quindi, contrarietà alla riforma che prevede il taglio dei parlamentari entrando nel merito delle questioni, anche grazie all'analisi svolta da Anna Mastromarino, costituzionalista e tra i Fondatori di Benvenuti in Italia, apertamente schierata per il NO. Le ragioni del no nascono, prima di tutto, ...


3 September 2020

Facciamo nuova la politica!

Domenica 20 e lunedì 21 settembre in tutta Italia avranno luogo le elezioni Comunali e Regionali. Tre persone che negli anni hanno camminato insieme a noi sono candidate in questa tornata elettorale: Claudio Bethaz, Sara Hejazi e Leonardo Palmisano. Tre persone che hanno deciso di mettersi in gioco portando all'interno delle istituzioni i temi da sempre cari al nostro movimento, per fare nuova la politica!   Claudio Bethaz, 30 anni. Laureato in Ingegneria energetica e nucleare, membro della Fondazione Benvenuti in Italia. Candidato alla carica di Consigliere Comunale a Castellamonte (TO) nella lista “SìAmo Castellamonte”, per Pasquale Mazza Sindaco.   "Mi candido perché la cultura è il ...


1 September 2020

Omizzolo: perchè minacce e intimidazioni arrivano ora?

Conosciamo Marco Omizzolo* ormai da anni. Insieme a lui e grazie a lui abbiamo imparato qualcosa di più su un mondo che è sotto gli occhi di tutti, ma che spesso, proprio per la sua sfacciata evidenza, rimane sommerso: quello dello sfruttamento bracciantile e del caporalato. Marco ha intrecciato la sua vita con quella degli sfruttati, gli invisibili delle campagne e ha dato loro voce e dignità, accompagnandoli nella lotta di liberazione. Sono soprattutto gli indiani Sikh che vivono e lavorano nell’agropontino, in quei campi dai quali arrivano le zucchine, le patate o gli altri ortaggi che giungono fin sulle nostre ...


31 August 2020

Sicurezza scolastica: non solo Covid

Il problema della sicurezza nelle scuole non è (solo) colpa del Coronavirus, perchè le scuole non sono sicure da tempo, in primo luogo per l'inadeguatezza degli edifici che le ospitano. Così Cinzia Caggiano, mamma di Vito Scafidi, ai microfono del TG4 alla vigilia della riapertura dell'anno scolastico. https://www.youtube.com/watch?v=K5ZHCH0BlJg Intanto al Liceo Berti di Torino Gli studenti del liceo Berti di Torino troveranno ad attenderli gli occhi di Vito quando la scuola riaprirà. A volere la targa, in prossimità dell'aula magna, il preside Arnod che ricorda anche i bambini di San Giuliano e i giovani della casa dello studente, oltre a Giulio Regeni, Aaron ...


3 August 2020

Le violazioni della libertà d’informazione in Ungheria non rimangano impunite

La fine di fatto di uno degli ultimi giornali indipendenti ungheresi dopo il licenziamento del suo direttore è un ulteriore colpo alla libertà di informazione. L’Ue dovrebbe subordinare gli aiuti a Budapest al suo rispetto. Roger Casale - ex parlamentare laburista, fondatore di New Europeans - è un amico che abbiamo incontrato per la campagna #ONEurope: same rights, one Republic, impegnato per contrastare l'uscita del Regno unito dall'Unione Europea e costruire insieme quell'Europa fondata sull'equità dei diritti e dei doveri che sognamo. Insieme a Eszter Nagy, pubblica per Voxeurop un interessante articolo sulla difficile situazione che sta vivendo l’Ungheria di Orban, classificata da Reporter senza ...


3 August 2020

PRIME: al via la coltivazione di canapa

  https://www.youtube.com/watch?v=PkUWcZgfJog Abbiamo piantato canapa in un ettaro e mezzo dell'Azienda agricola "La Bellotta". Un'esperimento che vogliamo fare nell'ambito del progetto PRIME per portare all'attenzione della politica le mille qualità di questa pianta. Vogliamo essere, noi per primi, il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo e dall'altro lato, vogliamo rendere il nostro movimento sempre più libero da vincoli economici. Maggiori info sul progetto PRIME? Ce ne aveva già parlato Bruno, qui.


30 July 2020

Memorial Tony Tabbia

Tony Tabbia merita un posto d’onore nella nostra memoria condivisa di comunità in movimento perché senza Tony, noi semplicemente non saremmo qui. Non soltanto perché è il papà di Marco e Marco è un pilastro della nostra organizzazione. Non soltanto perché quando abbiamo fondato Acmos ed in particolare Casa Acmos ci ha messo a disposizione risorse e competenze, fino a rendere sostenibile la prima esperienza di comunità garantendo pasti ed attrezzature. Ma soprattutto perché è stato per tutta la vita che abbiamo vissuto insieme un esempio di adulto liberante. “Adulto liberante” vuol dire un adulto presente, attento, curioso, ma capace di rispettare, di lasciar fare, anche quando verosimilmente non ...