18 ottobre 2017

#via3ottobre: firma anche tu!

Abbiamo lanciato una raccolta firme per chiedere al Consiglio Comunale della Città di Torino di intitolare uno spazio pubblico alla memoria delle Vittime dell’Immigrazione, per non dimenticare le 368 persone annegate il 3 ottobre del 2013 a poche miglia da Lampedusa.

Sono molti i personaggi di spicco torinesi e non che hanno deciso di appoggiare l’iniziativa #via3ottobre, come  Don Luigi Ciotti; i musicisti Max Casacci e Davide Di Leo; lo scrittore Fabio Geda; i magistrati Gian Carlo Caselli e Francesco Gianfrotta; Gustavo Zagrebelsky ex Presidente della Corte Costituzionale; l’on. Davide Mattiello e poi Lamine Sow, Coordinatore del Dipartimento Immigrazione della Cgil Piemonte; Andreja Restek, giornalista fotoreporter di origine croata e Tareke Brhane, migrante che è riuscito ad attraversare il Mediterraneo.

Crediamo che intitolare uno spazio pubblico a quel 3 di ottobre del 2013 nel quale un “barcone” carico di migranti affondò nel Mar Mediterraneo significhi ricordare tutte le vittime dell’immigrazione per costruire memoria collettiva e alimentare un orizzonte di solidarietà e accoglienza come abbiamo spiegato nella nostra lettera aperta alla Cittadinanza.

 

Firma anche tu per #via3ottobre!

In Casa Acmos, via Leoncavallo 27, Torino

Info: andrea.sacco@nanacoop.it