22 novembre 2011

Tunisia: si riunisce la nuova Assemblea costituente

Fonti: Asca / Euronews –

La Tunisia entra nella sua nuova era.

Si svolge oggi infatti la sessione inaugurale della nuova assembleacostituente di 217 membri eletta democraticamente ad ottobre dopo la caduta di Ben Ali e che presentera’ il piano per il nuovo governo.

I tre principali partiti del paese hanno formalizzato un accordo di coalizione.

Primo Ministro sara’ Hamadi Jebali del partito islamico moderatoEnnahdha, che ha ottenuto la maggioranza dei voti alle elezioni.

Le cariche di capo dello Stato e di presidente dell’Assemblea andranno a due esponenti di sinistra, rispettivamente Moncef Marzouki, del Congresso per la Repubblica e Mustapha Ben Jaafar, di Ettakatol.

”Questo evento e’ come una seconda indipendenza per la Tunisia”, ha dichiarato Ahmed Mestiri, figura emblematica della lotta tunisina per l’indipendenza, all’inaugurazione dell’assemblea, ”e’ il simbolo della rottura con il vecchio regime”.