Presentazione del rapporto sull’edilizia scolastica: il video

Lunedì 30 ottobre 2017 abbiamo aperto l'anno di Scuola di Politica con la presentazione del rapporto sull'edilizia scolastica della Commissione Cultura del Parlamento. Ne abbiamo parlato con l’on. Umberto D’Ottavio, parlamentare del PD e membro commissione Cultura; l’on. Davide Mattiello, deputato del PD e membro delle commissioni Giustizia e Antimafia; Cinzia Caggiano, madre di Vito Scafidi, giovane morto sotto il crollo del controsoffitto della sua classe a Rivoli nel 2008 e Gianmarco Nicita, segretario dei Giovani Democratici di Torino. Il video dell'incontro: https://www.youtube.com/watch?time_continue=20&v=Bv8-GkxIwzQ


Firmato il protocollo tra BiT e MIUR

Il 26 ottobre 2017 con la nostra presidente, Francesca Rispoli, e Cinzia Caggiano, mamma di Vito Scafidi, siamo andati a Roma per incontrare il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli e siglare un protocollo di intesa sulla sicurezza nelle scuole. Il video dell'incontro: https://www.youtube.com/watch?v=9mEydJSvZmU


Protocollo d’intesa tra BiT e il Ministero dell’Istruzione

Al via le attività sulla cultura della sicurezza in occasione della Giornata Nazionale della sicurezza nelle scuole, 22 novembre 2017 Il 26 ottobre 2017 alle ore 14.30, presso la sede del  Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca a Roma, sigleremo il protocollo d’intesa tra la nostra Fondazione e il MIUR. Il protocollo sigilla una collaborazione già in atto da diversi anni, che trova particolare riferimento nelle iniziative del Fondo Vito Scafidi, strumento interno alla Fondazione per diffondere la cultura della sicurezza nelle scuole. Alla firma saranno presenti la Ministra Valeria Fedeli, la nostra presidente Francesca Rispoli e la mamma di Vito Scafidi Cinzia Caggiano. Al via a Torino ...


#destinazioneuropa: al via il nuovo anno di SDP

Apriamo il nuovo anno di Scuola di Politica con il primo incontro del trimestre dedicato allo stato di salute della scuola italiana. Si parte lunedì 30 ottobre alle ore 21,00 presso Binaria in via Sestriere 34. Alla serata parteciperanno l’on. Umberto D’Ottavio, parlamentare del PD e membro commissione Cultura; l’on. Davide Mattiello, deputato del PD e membro delle commissioni Giustizia e Antimafia; Cinzia Caggiano, madre di Vito Scafidi, giovane morto sotto il crollo del controsoffitto della sua classe a Rivoli nel 2008 e Gianmarco Nicita, segretario dei Giovani Democratici di Torino, che presenteranno l’indagine sullo stato dell’edilizia scolastica uscita dalla commissione ...


Benvenuti in italia: il racconto dell’anno

Abbiamo riassunto in questo video tutte le attività portate avanti dalla Fondazione Benvenuti in Italia nell'anno sociale 2016/2017: dalla Scuola di Politica "Renata Fonte", al costante lavoro di ricerca svolto dal nostro comitato scientifico e dall'impegno dei nostri rappresentanti nelle istituzioni, fino alla "Carovana delle arance frigie", passando per la sicurezza negli edifici scolastici. Arrivederci al prossimo anno! https://youtu.be/KxicBGOYmqA


Premio Scafidi: il video della giornata

  Venerdì 24 marzo eravamo a Roma, presso il CNR, per premiare i vincitori del Premio Scafidi: Giovanni Montefusco, Luigi Giannetti e Carolina Aiello. Presenti il Ministro Valerai Fedeli, la madre di Vito, Cinzia Caggiano, gli on. Davide Mattiello e Umberto D'Ottavio. Ecco il video dell'incontro: https://www.youtube.com/watch?v=ywPvUXpRMZk&feature=youtu.be


Premio Scafidi: consegnati i riconoscimenti a Roma

  Ieri, 24 marzo 2017, eravamo a Roma, presso la sede del CNR, per donare i riconoscimenti ai primi tre classificati, vincitori del Premio Vito Scafidi per tesi di laurea, bandito lo scorso anno dalla Fondazione, in collaborazione con il Fondo Vito Scafidi e il Miur. Alla premiazione erano presenti il Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli, la madre di Vito Scafidi, Cinzia Caggiano, l'on. Davide Mattiello e altri membri delle istituzioni. A consegnare il Premio è stata proprio Cinzia, con la quale condividiamo il nostro percorso da tanto tempo. Vincitori del premio sono tre studenti dell'Università di Napoli: Giovanni Montefusco, Luigi Giannetti e ...


#22novembre: seminiamo sicurezza, un fiore per Vito

Centinaia di studenti sono scesi in piazza questa mattina per ricordare Vito Scafidi e tutti gli studenti morti tra le mura di una scuola. Sono trascorsi 8 anni dal 22 novembre 2008 quando, al liceo Darwin di Rivoli, il crollo del controsoffitto uccise Vito, studente di 17 anni. Gli studenti di tutta la provincia hanno partecipato alla prima Giornata Nazionale per la Sicurezza Scolastica aderendo alla manifestazione organizzata da Benvenuti in Italia, Libera Piemonte, Acmos, Fondo Vito Scafidi, in collaborazione con il Miur. Sono scesi in piazza per chiedere che le scuole italiane siano sicure, perché la scuola è un luogo che deve ...


Borsa di studio Fondo Scafidi

Premio Fondo Vito Scafidi Il Fondo Vito Scafidi della Fondazione Benvenuti in Italia istituisce per l’anno accademico 2015-2016 due premi, del valore di € 1.000 ciascuno, per tesi di laurea magistrale in Ingegneria o Architettura sul tema della sicurezza strutturale negli edifici scolastici.   TEMA LA SICUREZZA STRUTTURALE NEGLI EDIFICI SCOLASTICI   FINALITÀ TEMA Premiare tesi di laurea magistrale in Ingegneria o Architettura su tematiche connesse a: - verifica della sicurezza e valutazione della robustezza strutturale di elementi che, pur non contribuendo alla resistenza complessiva dell’edificio, sono dotati di capacità portante autonoma; - analisi di casi studio e applicazioni di intelligenza artificiale per la valutazione della vulnerabilità degli edifici ...


Nasce il fondo Vito Scafidi

  "Dopo 7 anni la rabbia lascia il posto alla speranza". Con queste parole Paola Scafidi, sorella di Vito, ha raccontato l’idea del Fondo nato il 22 novembre 2015. Sono trascorsi 7 anni dal crollo del soffitto del Darwin e dalla sua morte e il 2015 è stato un anno di importanti risultati per mettere un punto su ciò che è successo. In primo luogo il processo, conclusosi a febbraio in Cassazione, con la conferma delle sei condanne su sette imputati. In secondo luogo l’ufficializzazione del 22 novembre quale "Giornata nazionale per la sicurezza scolastica", derivante da una proposta di legge a firma ...