Moschee aperte: l’Iftar condiviso a Torino

Diciotto moschee aperte e centinaia di persone in piazza: questi i numeri della domenica di condivisione organizzata in occasione del Patto dell'Islam della Città di Torino. Un'occasione per dialogare insieme, ma anche per condividere il pasto di rottura del digiuno giornaliero durante il Ramadan, l'Iftar. In questa occasione la Fondazione ha presentato il suo settimo quaderno "Islam a Torino", che racconta la realtà torinese musulmana. Il video dell'evento alla Moschea Taiba di via Chivasso: https://youtu.be/VyxWgiszaHg


Scarica il settimo quaderno: Islam a Torino

  Due incontri per parlare di radicalismo a Montecitorio. Questa l'occasione per presentare il nostro settimo quaderno "Islam a Torino", aggiornato durante l'anno passato dal nostro Comitato Scientifico. Un focus sulla realtà dell'Islam nel capoluogo sabaudo, con numeri, dati e ricerche approfondite per comprendere meglio una realtà in crescita sul nostro territorio. Scarica il quaderno


Space for learning a Roma: ci siamo anche noi

Dal 23 al 25 maggio, presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in viale Trastevere 76/A a Roma si terrà l'evento "Space for learning: bridging innovation and safety in school buildings", organizzato in collaborazione con l'OCSE. Anche noi, in quanto collaboratori del Miur sul tema dell'edilizia scolastica, tema sul quale da anni lavoriamo e studiamo, siamo stati invitati a partecipare. Scarica la locandina dell'incontro Organised in collaboration with the OECD  Ministry of Education, University and Research (MIUR) – Sala della Comunicazione  Viale Trastevere 76A, 00153 Rome, ITALY  Tuesday, May 23rd, 2017  9.00 – 9.15  Sala della Comunicazione  Registration of participants  9.15 – 10.15  Sala della Comunicazione  Opening remarks and presentations  Vito De ...


“Le religioni in tavola” a Roma

Il 16 maggio all'Università di Roma Tre si è tenuto il seminario "Le Religioni a Tavola". Presenti l'associazione UVA Universolaltro e la Fondazione Benvenuti in Italia, per parlare del rapporto tra cibo e religioni, con un'attenzione particolare per gli istituti scolastici. Uva ha presentato i laboratori di educazione alla cittadinanza che tiene regolarmente nelle scuole romane a partire da questi temi, mentre la Fondazione, rappresentata da Mariachiara Giorda e Sara Hejazi, ha raccontato le numerose ricerche svolte negli ultimi anni sul tema del rapporto tra cibo e religioni a scuola. Durante i lavori è stato anche presentato il Corso di Laurea in Scienze e Culture Enogastronomiche di Roma ...


Roberto Crescenzio: oggi la posa della targa a Torino

  di Andrea Zummo In via Po 46, quarant’anni fa, si moriva. La mattina del 1° ottobre del 1977, a termine di ore di scontri che avevano letteralmente messo a ferro e fuoco Torino, tra forze dell’ordine e manifestanti, la storia diventava tragedia. Una parte del corteo organizzato da Lotta Continua, in riposta alla morte violenta di Walter Rossi avvenuta a Roma il giorno prima, lanciava molotov contro il bar chiamato “Angelo Azzurro”, ritenuto erroneamente allora un luogo di ritrovo di fascisti. Roberto Crescenzio avvolto dalle fiamme, uscì dal bar e fu soccorso in strada: sarebbe morto dopo due giorni di terribile agonia, ...


Donetsk: il Governo risponde all’interrogazione

  di Camilla Cupelli   La Repubblica di Donetsk non è riconosciuta dal Governo Italiano, pertanto la rappresentanza informale aperta a Torino lo scorso 14 dicembre “non potrebbe in alcuna misura godere di riconoscimento, né tantomeno di status diplomatico, né, quindi, avere alcun titolo di Rappresentanza”.   Così il Governo Italiano ha risposto all’interrogazione parlamentare di Davide Mattiello sulla vicenda di fine 2016, quando Maurizio Marrone, Consigliere di Fratelli d’Italia, aveva inaugurato in pompa magna la rappresentanza informale nella città di Torino. A gennaio la Fondazione Benvenuti in Italia, l’Associazione Radicale Adelaide Aglietta e l’associazione Acmos avevano promosso una conferenza stampa di presentazione dell’interrogazione parlamentare in ...


Torino contro il razzismo

  Venerdì 2 dicembre 2016 siamo scesi in piazza al fianco del "Comitato Torino mano nella mano contro il razzismo" per essere unite e uniti contro discriminazioni, razzismo, ingiustizie e per sostenere il rispetto della dignità umana e il riconoscimento dei presidi umanitari. Ecco il nostro video:   https://www.youtube.com/watch?v=_HsNwYbsVr8&t=29s


Mense scolastiche: intervista a Umberto D’Ottavio

  di Camilla Cupelli   La vicenda delle mense scolastiche e della possibilità di portare il cosiddetto "panino" da casa si è infuocata durante l’estate soprattutto nel Comune di Torino, ma ha ormai preso una piega nazionale. Tra denunce, ricorsi e prese di posizione, il tema centrale sembra essere messo da parte in favore delle ragioni dell’una e dell’altra parte. Per provare a fare un po’ d’ordine nella vicenda abbiamo deciso di intervistare l’Onorevole Umberto D’Ottavio sul tema, che da anni si occupa di educazione anche a livello nazionale in quanto membro della Commissione Cultura, Scienza e Istruzione.   Onorevole, come procedere in questa intricata ...


Intervista a Mariani: cibo, mense, integrazione

  In questi primi giorni di scuola si parla molto della questione delle mense scolastiche. Per questo abbiamo intervistato Maurizio Mariani, Direttore della piattafroma internazionale “Eating City”, su questo tema. Buona lettura!   Il momento del pasto è un momento di condivisione. Qual è il ruolo del momento del pasto nella formazione dei bambini dal punto di vista educativo e sociale? Non sono un “educatore”, ma da padre di due figlie e da ricercatore, posso certamente affermare che Il “mangiare” oltre ad essere un “atto agricolo” come afferma Wendel Berry è un atto “complesso” che mette in gioco molti aspetti della vita sociale; non ultimo ...


Festa del Sacrificio al Parco Dora

  Ieri, lunedì 12 settembre, oltre ad essere stato il primo giorno di scuola per milioni di bambini in Italia, è stata anche una giornata importantissima per i fedeli musulmani sul nostro territorio: si è infatti celebrata la Festa del Sacrificio, che a Torino ha visto come luogo di celebrazione il Parco Dora, come ormai avviene da diversi anni.   La preghiera del mattino – alle 9.00 – è stata organizzata dal Coordinamento dei Centri Islamici di Torino (che si uniscono e a turno delegano due dei centri all’organizzazione); successivamente si è tenuto un sermone legato alla festa, che si è conclusa verso ...