Marcia nazionale contro lo sfruttamento sul lavoro

  "Una Marcia nazionale per dire No. No allo sfruttamento sessuale accanto a quello lavorativo, alla riduzione in schiavitù, a condizioni di vita e di lavoro disumane, a violenza fisica e psicologica. E poi a finte cooperative, abuso dei voucher e buste paga false, a lavoro grigio e nero. Sono tante e diverse le forme in cui si manifesta il caporalato nel nostro Paese, dal Nord alle campagne del Sud, nei confronti di lavoratrici e lavoratori stranieri ma anche italiani." Questo l'appello verso la manifestazione nazionale che si terrà ad aprile in Puglia contro lo sfruttamento lavorativo, anche in seguito ai recenti fatti che hanno ...


Approvata la Riforma sui Testimoni di Giustizia

La Camera ha votato il 9 marzo 2017 all’unanimità la riforma per i testimoni di giustizia: un atto dovuto a cittadini che sono “oro” per la Repubblica. Finalmente una legge dedicata esclusivamente ai Testimoni di Giustizia, per evitare ogni confusione con i collaboratori, una legge che prevede la eccezionalità del trasferimento in località segreta, perché le persone oneste devono restare a casa loro. Sono i mafiosi che se ne devono andare. Le misure a sostegno del Testimone saranno “cucite addosso” alla persona, si introduce la figura del “referente”, si introduce l’indennizzo forfettario, si amplia la possibilità di assunzione nella PA, ...


Mafie e calcio: il video

  Il report dell'incontro sul tema "mafie e calcio" del 6 marzo, insieme a Diego Sarno, Assessore alla legalità di Nichelino, Pierpaolo Romani, Coordinatore Avviso Pubblico, Davide Mattiello deputato PD e membro della Commissione Parlamentare Antimafia e Andrea Giambartolomei, giornalista de "Il Fatto Quotidiano". L'incontro è stato realizzato nell'ambito dei 100 passi verso il 21 marzo del Piemonte.   https://www.youtube.com/watch?v=voFcDde13_A&feature=youtu.be


Il 21 marzo è legge

  La Legge per fare del 21 Marzo la Giornata Nazionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie è stata approvata oggi dalla Camera dei Deputati. Il video dell'intervento di Davide Mattiello:   https://www.youtube.com/watch?v=IZpid2-4UzM


Verso il 22 febbraio a Roma

  La storia della mafia e delle associazioni segrete in Italia arriva da lontano: l'82 e il '92 furono, rispettivamente, due momenti chiave della storia italiana. Le vicende della cosiddetta P2 segnarono infatti un primo importante momento per la presa di coscienza della presenza di organizzazioni che chiedevano una fedeltà, giurata, in contrasto con l'esercizio della funzione pubblica.  Nel '92, poi, la mafia attaccò frontalmente lo Stato: le stragi di Palermo restituirono all'Italia un'immagine della mafia destinata a durare, ma non per sempre. A 25 anni di distanza, cosa possiamo dire dell'evolversi del fenomeno mafioso? Nonostante i tanti passi avanti nel contrasto a questo ...


La mafia non è più quella di una volta: il convegno

  "Ho organizzato per il 22 Febbraio 2017 un seminario alla Camera dei Deputati (Sala Aldo Moro, dalle 10 alle 13) e mi farebbe piacere che tu partecipassi. A venticinque anni dalle stragi di Palermo abbiamo il dovere di chiederci come sia cambiato il fenomeno mafioso e quanto siano efficaci gli strumenti che abbiamo a disposizione, consapevoli che in questi 30 anni sono stati conseguiti risultati eccezionali, che hanno consentito al nostro Paese di debellare quasi completamente la Cosa Nostra dei corleonesi e di assestare colpi duri alle altre organizzazioni mafiose. Abbiamo bisogno in particolare di riconoscere e colpire “la forza intimidatrice del ...


Repubblica di Donetsk a Torino: un pericolo per l’Europa

  A Torino è nato un consolato di un territorio occupato militarmente nel cuore dell’Europa. L’autoproclamata “Repubblica Popolare di Donetsk”, infatti, ha inaugurato proprio a Torino ha una sede, una rappresentanza che gli organizzatori definiscono un consolato informale. Obiettivo di questo atto è quello di costruire un percorso per il definitivo riconoscimento internazionale. La nascita di questo Centro di Rappresentanza, passata sotto il silenzio generale, rappresenta un un gesto grave e pericoloso per il futuro dell’Europa, per chi crede nei valori della pace e della democrazia come unico mezzo per la convivenza pacifica tra i popoli. Un gesto ancor più grave, perché appoggiato da rappresentanti istituzionali ...


Consolato di Donetsk a Torino: l’interrogazione

  Un consolato “informale” e non ufficiale dell’autoproclamata Repubblica di Donetsk è stato aperto alla presenza di alcuni politici locali a Torino nel mese di dicembre. Da subito, la Fondazione Benvenuti in Italia, l'Associazione Aglietta e l'Associazione Acmos hanno preso posizione su questo tema. Davide Mattiello, insieme ad altri parlamentari, ha scritto un'interrogazione parlamentare sul merito, dove si legge, tra le altre cose: "è gravissimo giocare col fuoco, mentre i popoli europei rischiano tra guerre e terrorismo". Viene chiesto al Consiglio dei Ministri "se siano a conoscenza dei fatti suesposti; se non ritengano che l'apertura di un “Centro di rappresentanza della Repubblica ...


La Colombia e la nonviolenza

  di Cristiano Morsolin   Roma, 5 gennaio 2017 - "La nonviolenza come stile di una politica di pace" è la proposta di Papa Francesco per un 2017 di pace. "La violenza - si domanda il Papa - permette di raggiungere obiettivi di valore duraturo? Tutto quello che ottiene non è forse di scatenare rappresaglie e spirali di conflitti letali che recano benefici solo a pochi signori della guerra?"."Che siano la carità e la nonviolenza a guidare il modo in cui ci trattiamo gli uni gli altri nei rapporti interpersonali, in quelli sociali e in quelli internazionali", invoca Francesco nel Messaggio per la Giornata ...


Made in Scampia approda a Strasburgo

  Made in Scampia approda a Strasburgo. Grazie al lavoro del Deputato Davide Mattiello e dell'Europarlamentare Daniele Viotti, il progetto dei giovani di Scampia verrà presentato al Parlamento Europeo di Strasburgo martedì 13 dicembre alle 10.00. A raccontarlo saranno Rosario Esposito La Rossa e Maddalena Stornaiuolo, fondatori di VodiSca. - Voci di Scampia. Made in Scampia è un marchio che mette insieme tante realtà del territorio campano, tra associazioni e produttori. La base è formata da giovani che hanno scelto di raccontare con una narrazione diversa il loro territorio. Made in Scampia è anche un progetto di contrasto alla criminalità organizzata, il tentativo di ...