Marco Revelli su Mirafiori


Referendum Fiat, vittoria dei «sì»

Via libera all'intesa sul futuro dello stabilimento Fiat di Mirafiori: dopo uno scrutinio durato circa 9 ore, i voti favorevoli hanno prevalso. Queste le cifre ufficiali: al voto hanno partecipato 5.060 lavoratori, oltre il 94,2% degli aventi diritto. Il sì ha vinto con 2.735 voti, pari al 54,05%. A votare no sono stati invece in 2.325 (45,95%), mentre le schede nulle e bianche sono state complessivamente 59. Lo spoglio è iniziato poco dopo le 21 di venerdì. È apparso subito chiaro che il verdetto finale non avrebbe portato una ...


La scheda del referendum di Mirafiori


Una lettera di 46 economisti sul caso Fiat-Fiom

Produrre e lavorare meglio, con democrazia Lettera di 46 economisti sul conflitto Fiat-Fiom 7 gennaio 2011 Il conflitto Fiat-Fiom scoppiato a fine 2010 sul progetto per lo stabilimento di Mirafiori a Torino - che segue l'analoga vicenda per lo stabilimento di Pomigliano d'Arco - è importante per il futuro economico e sociale del paese. Giornali e tv presentano la versione Fiat, sostenuta anche dal governo, per cui con la crescente competizione internazionale nel mercato dell'auto i lavoratori devono accettare condizioni di lavoro peggiori, la perdita di alcuni diritti, fino all'impossibilità di scegliere in modo democratico i propri rappresentanti sindacali. Vediamo i fatti. Nel 2009 la ...


La settimana di Mirafiori

Ecco i link ai principali articoli sul referendum dei lavoratori di Mirafiori: http://www.repubblica.it/economia/2011/01/10/news/fiat_volantinaggi-11035558/?ref=HRER1-1 http://www.repubblica.it/economia/2011/01/09/news/fiat_landini-11002997/ http://www.corriere.it/cronache/11_gennaio_09/marchionne_stella_cinque_punte_fiat_d7b91096-1c1a-11e0-9ee8-00144f02aabc.shtml http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/economia/201101articoli/62162girata.asp http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-01-09/torino-spuntano-scritte-contro-193615.shtml?uuid=AY29JXyC


Firmato il nuovo contratto Fiat di Pomigliano. Il testo dell’accordo e che cosa prevede

Orario di lavoro La produzione della futura Panda si realizzerà con l’utilizzo degli impianti di produzione per 24 ore giornaliere e per 6 giorni la settimana, comprensivi del sabato, con uno schema di turnazione articolato a 18 turni settimanali. L’attività lavorativa degli addetti alla produzione e collegati (quadri, impiegati e operai), a regime ordinario e ferma la durata dell’orario individuale contrattuale, sarà articolata su tre turni giornalieri di 8 ore ciascuno a rotazione, secondo i seguenti orari: primo turno dalle ore 6.00 alle ore 14.00, con la mezzora retribuita per la refezione dalle ore 13.30 alle ore 14.00; secondo turno dalle ...


Ecco il contratto per Mirafiori

In sintesi, i punti del contratto sottoposto dalla FIAT alle parti sociali. Tratto dal quotidiano La Repubblica. Trentasei pagine più allegati. Il contratto di Mirafiori, destinato per unanime ammissione di tutti i protagonisti a modificare radicalmente il sistema di relazioni industriali in Italia, sarà sottoposto a referendum a gennaio, probabilmente tra il 18 e il 20 del mese. "Pomigliano è stato un sasso che ha cominciato a rotolare lungo un pendio pieno di neve. Mirafiori lo dimostra", dice il leader del Fismic, Roberto di Maulo, capofila dei sindacati favorevoli all'intesa. "Di Maulo ha ragione - risponde Giorgio Airaudo della Fiom - ...


Il video del reintegro di Pino Capozzi in FIAT


Pino Capozzi reintegrato dalla FIAT!

E' stato reintegrato al suo posto di lavoro Pino Capozzi, l’impiegato di Mirafiori iscritto alla Fiom, licenziato nel luglio scorso dalla Fiat. L’azienda ha deciso oggi il reintegro a tutti gli effetti del lavoratore, come disposto nei giorni scorsi dal tribunale del lavoro di Torino. E' una grande notizia, perchè noi di Benvenuti in Italia siamo stati vicini a Pino sin dall'inizio di questa vicenda che dovrebbe fare riflettere, soprattutto alla luce di quanto dichiarato ieri dall'Amministratore Delegato della FIAT, Sergio Marchionne, secondo cui i conti dell'azienda, senza la sua parte italiana (!), andrebbero molto meglio. E' tempo di sedersi intorno ad ...


Sentenza di Reintegro per Pino Capozzi: cronaca di una vittoria!

E' giunta ieri la notizia dal Tribunale del Lavoro di Torino: Pino Capozzi deve essere reintegrato, diciharando così antisindacale il comportamento della Fiat nel licenziamento di Pino. Oggi conosceremo le motivazioni della sentenza. Certamente è una vittoria: per Pino e per tutti noi che dal primo momento abbiamo accompagnato con Benvenuti in Italia, Libera e Acmos questa storia. Una storia per la dignità e e per i diritti. Una storia sulla quale dovremo vigilare ancora. Per questo ricordiamo oggi i 30 anni dalla marcia dei 40mila. Qui di seguito la videostoria, dalla notizia del licenziamento alla notizia di ieri: http://www.youtube.com/watch?v=GLq_A1j1DPQ