Ieri l’insediamento: buon lavoro!

Ieri Chiara Foglietta ha inizia il suo percorso in Consiglio Comunale. L'abbiamo sostenuta per le elezioni, insieme ad altri candidati che hanno già iniziato il loro lavoro nelle Circoscrizioni, e proseguiremo accanto a lei questo percorso... Buon lavoro, a lei e a tutta la Giunta!


Caro Piero Fassino

  Caro Sindaco, la Fondazione Benvenuti in Italia non ha mai avuto dubbi sulla bontà della tua candidatura e, nonostante la contrarietà rispetto ad alcune scelte della segreteria del PD, ti abbiamo sostenuto con coerenza e lealtà. I risultati della consultazione ci dicono che i torinesi hanno premiato il rinnovamento e la competenza. E in questa direzione è necessario guardare nell’affrontare il ballottaggio del 19 giugno. La Città ha bisogno di segnali chiari, inequivocabili, affinché si pongano al primo posto l’onestà e la trasparenza della classe dirigente, valori non derogabili, valori sui quali puntare per vincere e per convincere anche coloro che hanno preferito non andare ...


Fassino si ricandida

  Domenica 13 dicembre il sindaco Piero Fassino ha annunciato la sua ricandidatura per la carica di primo cittadino per le prossime elezioni comunali di Torino. Lo ha fatto parlando all'ex Incet, in Barriera di Milano, con queste parole: "Mi candido per continuare il percorso che abbiamo intrapreso in questi ultimi anni" ha dichiarato il primo cittadino che ha aperto all'alleanza con la sinistra capitanata dall'ex sindacalista Fiom e deputato di Sel Giorgio Airaudo: "Io credo che il centrosinistra abbia il dovere di presentarsi unito alle elezioni perchè è questo che chiedono gli elettori". Fassino elogia la trasformazione della città che però ha ...


Revoca a Benito..

Il Consiglio Comunale di Torino ha revocato ieri sera la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini con 26 voti favorevoli, 3 contrari e 5 astenuti. Tra questi ultimi, il consigliere della Lega Nord Fabrizio Ricca che ha inscenato la protesta in consiglio esponendo la bandiera dell'Unione Sovietica. Fuori dall'aula, i giovani di Acmos insieme all'Anpi hanno manifestato a favore del provvedimento con il quale la città di Torino ha scelto di togliere la cittadinanza al Duce.    


Forca miseria!

    Pochi giorni fa ci occupavamo, proprio sul sito di Benvenuti in Italia, dell'ottimo rapporto “Miseria ladra” diffuso quest'estate dal Gruppo Abele e da Libera. Nelle sue pagine si denuncia il legame tra povertà e degrado, violenza, malaffare e malcontento: “La disuguaglianza e l’ingiustizia sociale mettono a dura prova la democrazia” si legge nel rapporto. Mai come in questi giorni ne abbiamo prova leggendo i giornali e osservando (blocchi permettendo) la nostra Torino. All'indomani del pronunciamento della Corte Costituzionale contro il cosiddetto Porcellum, Beppe Grillo ha scritto che 150 parlamentari della Repubblica, eletti grazie al premio di maggioranza, sarebbero “abusivi” e – ...


Mensa liberata

    di Camilla Cupelli   Nella giornata di lunedì Davide Mattiello si è recato alla mensa occupata di Via Principe Amedeo a Torino, gestita dagli studenti universitari torinesi che hanno scelto questo luogo come simbolo delle problematiche legate al mondo universitario, in particolare in materia di diritto allo studio. La politica ha incontrato i ragazzi nella figura di diversi esponenti della Giunta Comunale, Regionale, ed anche alcuni parlamentari, tra i quali appunto Davide Mattiello.   La Regione Piemonte è, secondo gli studenti, emblematica per quanto riguarda il problema dell'accesso al sapere: da fiore all'occhiello del nostro Paese, è entrata a far parte delle Regioni che ...


Appello per l’acqua

Appello al Sindaco, alla Giunta e al Consiglio comunale di Torino per la   trasformazione di SMAT SpA in Azienda speciale consortile di diritto pubblico   Con la deliberazione di iniziativa popolare  per la trasformazione di SMAT in azienda speciale consortile di diritto pubblico,  presentata al Consiglio comunale  il 23 luglio 2012,  migliaia di cittadini torinesi chiedevano il rispetto della volontà popolare espressa dal voto referendario del giugno 2011 e la gestione pubblica dell’acqua, senza scopo di lucro. L’esame della delibera ha avuto un iter lungo e defatigante, nonostante l’impegno del Presidente della VI Commissione consiliare competente e l’assidua partecipazione del Comitato Acqua Pubblica Torino. Una ...


Amiat e TRM: si decide. Intervista a Marco Grimaldi

Pierluigi Ubezio - E' iniziata ieri sera la discussione sulla cessione a privati di parte della "filiera ambientale", ovvero della gestione e smaltimento dei rifiuti. Concretamente, si tratta di alcune quote di Amiat S.p.A, che raccoglie e differenzia i rifiuti cittadini, e di Trm S.p.A., a cui è stata affidata la realizzazione di un termovalorizzatore per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati. La discussione, avviata a novembre scorso, dovrebbe arrivare a conclusione domani. Ne parliamo con Marco Grimaldi, Consigliere Comunale nonchè Presidente della Commissione Ambiente. "L'obbiettivo di fondo, ipotizzando scenari comunque futuri, è quello di avere una filiera unica che in tutta la ...


Fassino a Boves

Al sindaco Piero Fassino, ospite al meeting di Boves "Nessuno Escluso" abbiamo domandato quale sarà il fututo delle municipalizzate torinesi e quali scenari possono aprirsi grazie alla cessione delle quote societarie.


L’Italia dei CIE

  di Cupelli Camilla pubblicato su Acmos.net Diciottomilacinquantotto. Questo è il numero delle persone morte nel tentativo di raggiungere clandestinamente l'Europa. Un numero impressionante riferito al periodo che va dal 1988 ad oggi. Dati che ne dipingono la tragedia che  solo il 2011 ha fatto registrare 2000 vittime.   Migliaia e migliaia di migranti tentano ogni anno di espugnare la fortezza d’Europa, alla ricerca di una prospettiva migliore, rischiando la vita. In Italia solo nell’ultimo anno si calcola siano circa 60.000 gli stranieri che sono sbarcati sui nostri lidi. Nel nostro Paese gli stranieri sprovvisti di permesso di soggiorno vengono messi nei CIE, Centri di Identificazione ed Espulsione (ex ...