La proposta e la protesta #forconi

  Una giornata calda, quella vissuta di fronte alla sede del Consiglio della Regione Piemonte. Da un lato, il "movimento dei forconi" si è presentato per proseguire la protesta che sta paralizzando la città da ieri. Dall'altro la Fiom per avere risposte dalla politica sulla crisi del mondo del lavoro e tutte le realtà che stanno lottando per il riconoscimento del diritto allo studio che con i tagli regionali rischia di essere calpestato.E' andato tutto liscio e i due gruppi non sono arrivati al contatto, ma non sono mancati momenti di tensione, soprattutto tra "movimento dei forconi" e la Fiom, accusata ...


Storia di una truffa

      [View the story "#CotaDimettiti: storia di una truffa." on Storify]


Noi tutti migranti

  Un fiore gettato nelle acque del Po per ricordare le tante vittime della migrazione. I giovani di Acmos e Benvenuti in Italia insieme all’Arci hanno scelto questo semplice gesto in risposta alla manifestazione nazionale della Lega Nord di sabato pomeriggio. Hanno marciato da piazza Cln fino ai Murazzi facendo parlare i migranti  e ribadendo il loro no alla politica della paura dal sapore razzista: “Le nostre città non possono ridursi a cittadelle assediate con ponti levatoi e olio bollente - ha spiegato il presidente dellaFondazione Benvenuti in Italia e deputato PD Davide Mattiello – Vogliamo una politica capace di fare pace con tutti i sud del mondo, anche ...


Siamo tutti migranti

    In questo Mondo siamo tutti di passaggio. Migrare, per fuggire, migrare per cercare qualcosa di meglio, è da sempre, è di tutti, è tutelato dalle Carte costituzionali fondamentali nazionali e internazionali. Vogliamo una politica capace di definire diritti e doveri a partire da questo principio. Non vogliamo la politica della paura e delle scorciatoie: le nostre città, l'Italia, l'Europa non possono ridursi a cittadelle assediate, con ponti levatoi e olio bollente. Vogliamo un'Europa capace di fare pace con i tanti sud del Mondo, anche quelli che abbiamo in casa. La pace vuol dire equilibrio nell'accesso alle risorse scarse, tutela dei ...


Facciamo 31?

Il 26 aprile abbiamo fatto una conferenza stampa per lanciare 'Facciamo 31!', una campagna di sostegno all'iniziativa proposta da Eleonora Artesio. Perchè 31? Perchè tante sono le firme che in calce alla lettera di dimissioni da Consigliere Regionale provocherebbero la caduta della giunta regionale piemontese. Che cosa è successo dal 26 aprile ad oggi? Lo chiediamo a Eleonora Artesio e a Gianna Pentenero, entrambe presenti alla conferenza stampa. Eleonora Artesio: "Posso dire anche nella Regione Lombardia la situazione ha avuto i suoi tempi di maturazione. Il risultato non si è ottenuto dalla sera alla mattina. Mi auguro che queste giornate in cui inizieranno ...


Facciamo 31!

Ecco il video della Conferenza Stampa, organizzata oggi da Benvenuti in Italia, Libertà e Giustizia e Coordinamento CUT, per chiedere le dimissioni di 31 consiglieri regionali, atto che permetterebbe la caduta del Governo Cota e nuove elezioni regionali


Piazza Vs Cota

Di Giulia D'OttavioGrande manifestazione ieri a Torino, promossa unitariamente da Cgil, Cisl e Uil Piemonte contro i tagli della giunta Cota, hanno aderito anche la Fiom, il Partito Democratico piemontese e la fondazione Benvenuti in Italia.La ragione che ha spinto i lavoratori in piazza è stata la politica di tagli che la giunta regionale ha effettuato su trasporti, sanità e sul settore socio assistenziale. Il corteo, partito da Porta Susa, si è fermato in Piazza Castello dove era stato allestito un palco  sul quale si sono alternati vari esponenti dei sindacati e dal quale è stato indetto un minuto di silenzio ...


Benvenuti in Italia aderisce alla manifestazione del 18 aprile.

CGIL CISL e UIL Piemonte hanno indetto per giovedì 18 aprile una manifestazione regionale contro le politiche della Giunta Cota. La direzione regionale del Partito Democratico ha approvato un ordine del giorno di adesione e di partecipazione. Benvenuti in Italia aderisce alla manifestazione, ritenendo le politiche di questa giunta inefficaci e del tutto insufficienti a soddisfare le aspettative dei cittadini piemontesi. Pertanto invitiamo tutti gli iscritti, i militanti, i simpatizzanti, amministratori ed eletti del Partito Democratico a ritrovarsi giovedì 18 aprile alle ore 9 a Torino in via Cernaia 9 fronte sede Rai per partecipare insieme, con le nostre bandiere e il ...


Grazie, politica…

A volte persino il commento diventa superfluo, ridondante, inutile come un orpello. Mettiamo in fila alcuni tra gli ultimi fatti politici di questo fine anno, perlomeno quelli che seguiamo più da vicino, e poi forse potremo trovare la voglia di fare qualche commento senza dover assumere dosi massiccie di antiemetici. La Legge Elettorale denominata Porcellum non è stata toccata di una virgola, nonostante i ripetuti ed accorati appelli del Presidente della Repubblica e della stragrande maggioranza dei cittadini Italiani. Parecchi membri di questa casta ormai marcia se la ridono, pensando di avere vinto un altro giro di giostra. Non hanno compreso quello ...


#cotadimettiti

  Soldi pubblici spesi per interessi privati. E' questo l'ultimo scandalo che coinvolge la Regione Piemonte. Quattro consiglieri, tutti appartenenti ai gruppi composti da un solo rappresentante, sono sono stati raggiunti da un avviso di garanzia, alcuni giorni fa. Per tutti l'accusa è di peculato per aver chiesto rimborsi spese per attività non collegate all'attività istituzionale dei consiglieri. Due rappresentanti della maggioranza e due dell'opposizione sono finiti sotto la lente degli inquirenti, con posizioni diverse, considerando l'ammontare delle spese. Conquistano le prime pagine dei giornali nomi noti della maggioranza Cota come Maurizio Lupi, dei Verdi Verdi e Michele Giovine, del Partito dei ...