21 Ottobre 2019

Sicurezza scolastica: la protesta dei presidi

 

I presidi di tutta Italia chiedono la messa in sicurezza degli edifici scolastici e l’abolizione del decreto 292/96 che designa il dirigente scolastico quale “Datore di Lavoro”.

Abbiamo intervistato Maurizio Sparagna, dirigente scolastico della Scuola Papa Giovanni XXIII di Pianezza (TO) che denuncia: “Il dirigente scolastico si trova in una trappola amministrativa e penale: è responsabile di strutture fatiscenti che non può mettere a norma. Non sceglie il proprio personale nè per numero, nè per competenze e tuttavia risponde penalmente e col proprio patrimonio personale, di qualunque incidente e azione commessa da tutto il personale.”