Scuola di politica

Anche quest’anno la Scuola di Politica  resta per noi un appuntamento di formazione permanente e di discussione, nel solco dell’impegno serio per il nostro territorio e per onorare la memoria di Renata Fonte, giovane amministratrice pugliese uccisa dalla mafia nel 1984.

Il titolo di questa stagione è #destinazioneuropa. L’Europa: un orizzonte ampio che ogni giorno rischia di stringersi, ma oggi più che mai l’Unione Europea ha il compito di non tradire il Manifesto di Ventotene e di trovare la capacità di accogliere e regolamentare i flussi umanitari, tenendo fuori ciò che danneggia il nostro futuro.

Abbiamo individuato tre questioni attraverso le quali guardare il nostro futuro, prima tra tutte la scuola e in particolare l’edilizia scolastica cui è dedicato il nostro primo trimestre.

Tutte le serate della Scuola di Politica sono in diretta su Radio Flash 97.6, condotte da Gianluca Gobbi e riascoltabili in podcast a questo link.

Scarica il volantino con tutti gli appuntamenti del primo trimestre della Scuola di Politica

 

Sono stati ospiti e relatori delle passate edizioni:

Vittorio Agnoletto, Piera Aiello, Paola Belloni, Pier Luigi Bersani, Marco Boato, Attilio Bolzoni, Francesca Bonomo, Antonio Cajelli, Pino Capozzi, Giuseppe Catizone, Giulio Cavalli, Cristopher Cepernich, Alessandro Cherio, Ilda Curti, Cesare Damiano, Giovanni De Luna, Davide “Boosta” Di Leo, Francesco Forgione, Silvia Fregolent, Andrea Giorgis, Gianluca Gobbi, Miguel Gotor, Giuseppe Legato, Umberto Lucentini, Maurizio Mariani, Ignazio Marino, Marco Martino, Massimo Melpignano, Marco Nicolai, Paolo Paticchio, Matteo Robiglio, Jacopo Rosatelli, Rita Sanlorenzo, Pietra Selva, Roberto Tricarico, Gustavo Zagrebelsky, Piero Fassino, Chiara Foglietta, Gianguido Passoni, Giorgio Airaudo, i ragazzi dei GEC di Acmos e gli attivisti di Benvenuti in Italia che hanno partecipato al World Social Forum di Tunisi.