29 aprile 2015

Mai più stragi in mare

Centinaia di torinesi si sono ritrovati sulle sponde del Po per chiedere che le Istituzioni intervengano in modo e concreto per evitare nuove stragi in mare. Uomini, donne e bambini scappano dalle proprie terre verso l’Europa in cerca di una vita migliore. Attraversano il Mediterraneo su barconi di fortuna e, spesso troppo spesso, trovano in questo mare la morte. Dall’inizio del 2015 sono 1700 le vittime del Mediterraneo, contro le 17 dello stesso periodo del 2014.
Una situazione che non ci può lasciare indifferenti e che deve portare l’Europa ad intervenire. Per questo abbiamo aderito alla manifestazione di Torino dal titolo “Mai più stragi in mare”.

 

Screenshot 2015-04-29 12.13.34