2 novembre 2017

L’Italia siamo già noi! Festa di chiusura

Per l’approvazione immediata dello “IUS SOLI”

Festa di chiusura del presidio permanente h24

venerdì 3 novembre, ore 17,30 in Piazza Castello, Torino
Raccolte oltre 3000 firme

Chiude il 3 novembre con una grande festa il presidio h24 che per due settimane ha animato Piazza Castello a Torino con musica, speaker corner informativi, lezioni all’aperto, danze e soprattutto tanto confronto con i cittadini per sensibilizzare sul tema degli italiani senza cittadinanza. L’evento avrà inizio alle 17,30 fino alle 22,00 e vedrà le associazioni piemontesi che hanno aderito all’iniziativa impegnate in un momento di aggregazione e discussione aperta per chiedere ancora una volta al Senato di calendarizzare al più presto la riforma della legge n.91/1992, un atto di civiltà che permetterebbe ai bambini nati e cresciuti nel nostro Paese di ricevere la cittadinanza con l’approvazione dello “Ius Soli.

Il presidio fisso in Piazza Castello è iniziato il 20 ottobre con una manifestazione che ha coinvolto centinaia di persone, cittadini, associazioni, insegnanti, educatori e bambini che hanno aderito all’appello INSEGNANTI PER LA CITTADINANZA. Oltre 50 volontari si sono poi alternati al banchetto, giorno e notte – dormendo nelle tende – per rispondere alle domande dei passanti, confrontarsi con loro e soprattutto per lanciare un segnale forte alla politica. Durante il presidio sono state raccolte oltre 3000 firme di cittadini che chiedono al Senato di rimediare al più presto al ritardo che vede accantonato da oltre due anni il testo unificato in materia di cittadinanza già approvato alla Camera, firme che si aggiungono alle oltre 48336 raccolte in tutta Italia.

Sono diverse le personalità della politica, della cultura e dell’associazionismo che hanno raggiunto il banchetto nei giorni di presidio per portare la propria solidarietà, tra questi Roberto Saviano, in città per la presentazione del suo ultimo libro, l’ex magistrato Gian Carlo Caselli che si è recato al presidio in compagnia di Don Luigi Ciotti. Tra i rappresentanti della politica l’on Davide Mattiello è passato a salutare i volontari che hanno dormito in piazza e Sergio Chiamparino, presente alla manifestazione del 20 ottobre e supporter dell’iniziativa.

Per info:
torinomanonellamano@gmail.com

Ufficio Stampa:
Davide Pecorelli 3405579034
Diego Montemagno 3336044791

Associazioni aderenti:

Singoli Cittadini e Cittadine
Italiani senza Cittadinanza Piemonte
ACMOS
Convergenza delle culture
Arci Torino
Associazione per la Pace – Rivoli
Associazione donne dell’africa Subsahariana e seconde generazioni
LVIA
Associazione Radicale Adelaide Aglietta
Giovani democratici
Associazione Inti Llaqta
CISL
CGIL
ANOLF
Donne per la difesa della società civile
Hiroshima Mon amour
Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario Onlus
Coordinamento Non Solo Asilo
Consorzio delle ONG piemontesi
Rainbow4Africa
A.I.C.S. (associazione italiana cultura e sport)
CCM Comitato collaborazione medica
RE.TE. Ong
Architetti Migranti
Rete Senza Asilo
CISV
Fondazione Benvenuti in Italia
Associacion Kinto Suyo
Libera Piemonte
M.A.I.S. Ong
UIL Torino
Zonafranca Spazi Interculturali onlus
MCE (movimento di cooperazione educativa di Torino )
Associazione AlmaTerra
Forum regionale per l’Educazione e la Scuola
Rainbow4Africa Onlus
Alleanza Popolare per la Democrazia – Torino
Associazione Manzoni People
ANPI Torino
ReteDem
CIDI Torino