25 ottobre 2011

La Fiat presenta ricorso contro Pino Capozzi.

La FIAT ha presentato nuovamente ricorso contro il reintegro di Pino Capozzi.

Pino è stato licenziato in quanto ha utilizzato la sua mail aziendale per inviare a dei suoi colleghi di ufficio una lettera da parte dei lavoratori dello stabilimento polacco di Tychy,  una mail per sensibilizzare tutti sulla questione di Pomigliano dei lavoratori in generale. La Fiat non ha gradito il gesto e ha parlato di atteggiamento denigratorio nei confronti dell’azienda.

Il suo licenziamento è un’indecenza, una vergogna, uno schiaffo ai diritti della persona e del lavoratore. 

Benvenuti in Italia si è messa sin da subito al fianco di Pino, e ha seguito tutte le fasi e le udienze della causa con la FIAT.

La prima udienza di appello si terrà il prossimo 17 gennaio alle ore 9.00 presso la Sezione Lavoro del Tribunale di Torino. 

Benvenuti in Italia ci sarà!