14 luglio 2017

Intervista ad Ariel Ennis, direttore della “stanza del silenzio” alla Nyu

New York – Alla New York University c’è una “stanza del silenzio” per tutti gli studenti che vogliano fermarsi a riflettere, meditare e pregare in silenzio. Il luogo si trova all’interno del progetto del Global Spiritual Life Center dell’università, di cui abbiamo parlato qualche giorno fa. Ce lo racconta il suo vicedirettore, Ariel Ennis, insieme a Mariachiara Giorda, responsabile del Comitato Scientifico di Benvenuti in Italia, che sta al momento studiando la possibilità di creare a Torino una “Casa delle religioni”.