28 giugno 2016

I nostri eletti in Circoscrizione

Francesco Daniele

Ieri, lunedì 27 giugno, si sono insediate le Circoscrizioni 6 e 3, le due Circoscrizioni dove i candidati che abbiamo sostenuto sono stati eletti. Sono diventati entrambi presidenti di due diverse Commissioni: augurandogli buon lavoro, abbiamo chiesto loro di commentare le rispettive elezioni alle suddette cariche.

 

Francesco Daniele, eletto in Circoscrizione 3 con 991 voti, è stato eletto come Coordinatore che presiede la  ex V Commissione, oggi II Commissione, che si occupa dei settori cultura, istruzione, sport, politiche giovanili, tempo libero e turismo sociale. “Si tratta di una delle commissioni più importanti – dice Francesco – ricca di competenze e stimolante rispetto alle materie di cui si occupa; io per tre anni mi sono occupato di sport e politiche giovanili, quindi per una parte è un ritorno a ciò che già facevo anche come Presidente di Circoscrizione. Credo che sia molto importante puntare su questa Commissione perché l’attenzione delle Circoscrizioni alla cultura decentrata sul territorio deve essere molto alta: i momenti di svago sono anche spesso momenti  di socialità e in qualche modo ammortizzatori sociali; chi non può permettersi di andare a teatro o al cinema trova in questi momenti sul territorio il modo per fruire ugualmente dell’offerta culturale della città. Abbattere il bilancio cognitivo è una sfida perseguita dal mio predecessore e che perseguirò anche io”.

circoscrizione 3

 

 

ciappinaValentina Ciappina, entrata in Circoscrizione 6 con 230 voti, è stata invece eletta Coordinatrice della IV Commissione sui temi della pianificazione territoriale, dei lavori pubblici, dell’ambiente e della mobilità.

“Sono molto contenta dell’elezione e del processo che ha portato a questo risultato, incontrando prima gli elettori sul territorio e poi collaborando in modo produttivo con la Giunta e la nuova Presidente – dice invece Valentina. “I temi della IV Commissione sono molto importanti e vanno analizzati con attenzione e sarà importante studiare lo storico di ciò che è stato fatto nei cinque anni precedenti per dare da un lato continuità e dall’altro affrontare ciò che ancora non è stato fatto. Il lavoro delle Circoscrizioni è molto importante soprattutto perché sappiamo dai dati che si avverte lo scollamento tra politica e cittadini: le Circoscrizioni hanno proprio il compito di ricucire questo rapporto”.

 

ciappina

 

Non ci resta dunque che augurare buon lavoro a entrambi!

#TOgetherTO