31 marzo 2014

Era il 1984

renata_fonte-1764x700

 

Era il 31 marzo del 1984: a Nardò, in provincia di Lecce, due sicari uccisero con tre colpi di pistola Renata Fonte, assessore comunale alla cultura ed alla pubblica istruzione.

Era una amministratrice impegnata sul fronte della scuola e della cultura, e a trent’anni dalla sua scomparsa vogliamo ricordare a noi stessi che la mafia si combatte prima di tutto proprio a scuola.

Ricordiamo ogni lunedì sera Renata, al cui nome è dedicata la nostra scuola di politica: memoria, impegno, rinnovamento, cultura. 

Sotto il nome ‘Scuola di politica Renata Fonte’ abbiamo ospitato professori, politici, artisti: abbiamo animato il dibattito perchè crediamo nella formazione permanente.

Ci auguriamo così, con il nostro lavoro, di riuscire ad onorare al meglio la memoria di Renata.