10 novembre 2012

Ecosistema scuola

 

Poche eccellenze e troppe emergenze. Questo sembra essere il messaggio che emerge dal XIII rapporto sula sicurezza degli edifici scolastici che Legambiente ha presentato questa mattina a Torino. “Quasi la metà degli edifici scolastici non possiede le certificazioni di agibilità, più del 65% non ha il certificato di prevenzione incendi e il 36% degli edifici ha bisogno di manutenzione urgenti. Senza contare che il 32% delle strutture si trova in area sismica” questi sono i dati più preoccupanti contenuti nelle pagine del rapporto. Guardando alla graduatoria nazionale sulle scuole maggiormente sicure, il Piemonte si conferma ai primi posti con Verbania (3^ posto) mentre Torino è la prima tra le grandi città italiane. Una classifica che però, come ricorda la Responsabile di Legambiente Scuola e Formazione Vanessa Pallucchi “non deve far abbassare la guardia anzi deve essere uno stimolo a fare sempre meglio”.