27 marzo 2014

D come Domani

 

D_DomaniFB

 

Alla cortese attenzione di

Davide Gariglio, segretario regionale PD Piemonte

Fabrizio Morri, segretario provinciale PD Torino

Matteo Besozzi, segretario provinciale PD Novara

 

Roma, 19 Marzo 2014

 “D” come “Domani

 

…Ma anche come Diego e Domenico. Diego Sarno e Domenico Rossi due persone delle quali ci fidiamo e che potranno dare un contributo concreto al governo del Piemonte, se candidati alle prossime elezioni regionali.

Diego Sarno ha maturato in questi anni una riconosciuta competenza nell’amministrazione locale, facendo bene l’assessore a Nichelino dove si è occupato efficacemente di giovani, di trasparenza, di innovazione e di coesione sociale.

Domenico Rossi a sua volta si è fatto le ossa animando la vita sociale e culturale di Novara, occupandosi di contrasto alle illegalità, di cura del territorio, di formazione professionale e che abbia fatto bene lo dimostra anche il riconoscimento pubblico tributatogli dalla sua città, che lo ha insignito del “novarese dell’anno”.

 

Diego e Domenico sono cresciuti nel nostro movimento e hanno contribuito a farlo crescere. Abbiamo fatto tante scelte in questi anni e le abbiamo sopportate, condividendone gli oneri. Fino a costituire, nel 2011, la Fondazione Benvenuti in Italia, convinti di avere bisogno di uno strumento indipendente col quale elaborare saperi, individuare proposte e sostenere rappresentanze politiche, collaborando con i partiti riformisti. Non è un caso che a Torino e a Novara funzionino (bene!) due “Scuole di Politica”. La buona politica ha fame di studio.

 

Del futuro del Piemonte stiamo ragionando da 4 anni, da quando abbiamo fatto nostro l’impegno per la legalità, per l’annullamento delle elezioni regionali, per il rilancio delle politiche sociali, per la sicurezza delle scuole. Questa articolata elaborazione è stata sintetizzata nel IV Quaderno della Fondazione Benvenuti in Italia. Oggi questo Quaderno rappresenta la dote che affidiamo a Diego e Domenico: a loro chiediamo di farsene interpreti.

 

Noi faremo del nostro meglio, coinvolgendo tutti e proponendo a ciascuno di essere parte del cambiamento.

 

Avanti, facciamo vincere il Piemonte!

 

Davide Mattiello,

deputato, presidente della Fondazione Benvenuti in Italia