4 novembre 2015

Contrastare il caporalato

Caporalato
Benvenuti in Italia organizza un Convegno che si terrà presso la Sala Aldo Moro di Palazzo Montecitorio il 18 novembre dalle h.10.00 alle h.13.00, dal titolo “Contrastare il caporalato: tra prevenzione e repressione”.
Lo sfruttamento bracciantile nelle nostre campagne è fenomeno diffuso,doloroso e preoccupante, che spesso risulta essere la classica “punta dell’iceberg”: il così detto caporalato infatti, rimanda di frequente alla tratta di esseri umani, alla riduzione in schiavitù, allo sfruttamento sessuale, rimanda ad un rapporto perverso con certo sistema produttivo italiano, fatto di imprenditori che hanno normalizzato il ricorso a queste braccia oppresse, in ragione dell’abbattimento dei costi che questo ricorso permette.
 
Con questo seminario intendiamo ragionare sulle politiche pubbliche in parte già introdotte in parte da attuare, tanto sul piano della repressione, quanto su quello della prevenzione.
Interverranno Marco Omizzolo, della Coop. In Migrazione, Fabio Ciconte, di Filiera Sporca, Luciano Silvestri, Responsabile ufficio legalità e sicurezza CGIL, Giancarlo Caselli, dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e agroalimentare, già Procuratore a Torino, Andrea Orlando, Ministro della Giustizia, Rosy Bindi, Presidente della Commissione Antimafia e Davide Mattiello, Deputato e membro della Commissione Antimafia.