29 maggio 2012

CdS decide

Fonte: Ansa – Il Consiglio di Stato ha deciso di entrare nel merito della questione Giovine: i supremi giudici amministrativi, all’udienza di oggi, che si e’ svolta a Roma, intendono capire se, per accogliere o respingere i ricorsi presentati dall’ex presidente Mercedes Bresso, e’ sufficiente l’esito del processo penale a carico del consigliere della lista ”Pensionati per Cota” Michele Giovine, condannato in appello a due anni e otto mesi per irregolarita’ elettorali. La decisione e’ prevista nei prossimi giorni