15 giugno 2017

Italia Ripensaci: l’appello per il nuclear ban

La Fondazione aderisce all'appello del MIR-MN (Movimento Internazionale della Riconciliazione - Movimento Nonviolento), che riportiamo di seguito in forma sintetica. Qui l'appello integrale. "Il 27 ottobre 2016 il Primo Comitato sul Disarmo dell'Assemblea Generale dell'ONU ha approvato la "Risoluzione L.41" che chiede di avviare nel 2017 i negoziati per un Trattato Internazionale volto a vietare le armi nucleari. A favore 123 Stati, contro 38 (compresa purtroppo l'Italia), 16 astenuti. Poche ore prima il Parlamento Europeo aveva approvato una risoluzione su questi temi (415 voti a favore, 124 contro, 74 astenuti), invitando tutti gli Stati membri dell'Unione Europea a "partecipare in modo costruttivo" ai negoziati all'ONU. Alla prima sessione ...


13 giugno 2017

Approvata la legge regionale sull’usura

Via libera in Consiglio Regionale alla legge su usura, estorsione e sovraindebitamento, di cui Domenico Rossi, un nostro fondatore e consigliere regionale del Piemonte, è primo firmatario. "Una buona notizia per i cittadini, soprattutto quelli maggiormente in difficoltà. L’usura è una piaga antica, ma che oggi assume aspetti nuovi legati al particolare momento storico che viviamo. Per questo è stato necessario superare la legge regionale 11/2000 allargando il ruolo della Regione ai fenomeni dell’estorsione e del sovraindebitamento e non solo alle vittime di usura" sostiene Domenico Rossi. Con la nuova legge, che mette a bilancio 300mila euro, la Regione si dota di ...


12 giugno 2017

Moschee aperte: l’Iftar condiviso a Torino

Diciotto moschee aperte e centinaia di persone in piazza: questi i numeri della domenica di condivisione organizzata in occasione del Patto dell'Islam della Città di Torino. Un'occasione per dialogare insieme, ma anche per condividere il pasto di rottura del digiuno giornaliero durante il Ramadan, l'Iftar. In questa occasione la Fondazione ha presentato il suo settimo quaderno "Islam a Torino", che racconta la realtà torinese musulmana. Il video dell'evento alla Moschea Taiba di via Chivasso: https://youtu.be/VyxWgiszaHg


1 giugno 2017

#destinazioneuropa: un anno di Scuola di Politica

Ripercorriamo in questo video tutti gli ospiti, i luoghi e i partecipanti della Scuola di Politica 2016/17. Il titolo di questa stagione è stato #destinazioneuropa e la nostra formazione si è divisa in tre trimestri: - L’innovazione sociale - I pluralismi religiosi ed il fine vita - L’economia e la finanza dal globale al locale https://youtu.be/PcwAROzhS7M


31 maggio 2017

Scarica il settimo quaderno: Islam a Torino

  Due incontri per parlare di radicalismo a Montecitorio. Questa l'occasione per presentare il nostro settimo quaderno "Islam a Torino", aggiornato durante l'anno passato dal nostro Comitato Scientifico. Un focus sulla realtà dell'Islam nel capoluogo sabaudo, con numeri, dati e ricerche approfondite per comprendere meglio una realtà in crescita sul nostro territorio. Scarica il quaderno


30 maggio 2017

Presentazione del 5° rapporto sulle Agromafie

Lunedì 29 maggio 2017 presso Binaria - centro commensale a Torino, è stato presentato il 5° rapporto “Agromafie” sui crimini agroalimentari in Italia, elaborato da Eurispes, Coldiretti e Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare. Ne hanno discusso Gian Carlo Caselli, ex magistrato, Roberto Moncalvo, presidente Coldiretti e Davide Mattiello, parlamentare - commissione antimafia e tra i fondatori della Fondazione Benvenuti in Italia https://youtu.be/pR7dlvzTWn8


24 maggio 2017

Space for learning, 23 e 24 maggio

La Fondazione Benvenuti in Italia e il Fondo Vito Scafidi si trovano a Roma per una due giorni dal titolo "Space for learning" organizzato dal Miur e dall'OCSE. Tra le altre associazioni presenti anche Cittadinanzattiva, Legambiente e Fiaba, insieme a delegazioni di istituzioni da tutto il Mondo. 23 maggio. La mattina si è aperta con la descrizione dei 4 punti al centro per il governo per migliorare gli ambienti scolastici: risorse, governance (osservatorio edilizia scolastica, anagrafe, ecc), trasparenza e innovazione. Sono state approfondite le linee di investimenti messe in campo dal governo attraverso mutui Bei, banca mondiale, inail e cassa depositi e prestiti. Dopo ...


23 maggio 2017

Non con i miei soldi! Il video

Con l'incontro "Non con i miei soldi" si è chiuso l'ultimo trimestre della nostra  Scuola di Politica, dedicato all'economia. Lunedì 22 maggio, Andrea Baranes - presidente della Fondazione Finanza Etica - ha spiegato cosa ci sia di sbagliato nell'attuale funzionamento del sistema finanziario e cosa possano fare i cittadini per non essere "complici del sistema", come racconta in questa intervista: https://youtu.be/IkKaSadUzBY


22 maggio 2017

Space for learning a Roma: ci siamo anche noi

Dal 23 al 25 maggio, presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in viale Trastevere 76/A a Roma si terrà l'evento "Space for learning: bridging innovation and safety in school buildings", organizzato in collaborazione con l'OCSE. Anche noi, in quanto collaboratori del Miur sul tema dell'edilizia scolastica, tema sul quale da anni lavoriamo e studiamo, siamo stati invitati a partecipare. Scarica la locandina dell'incontro Organised in collaboration with the OECD  Ministry of Education, University and Research (MIUR) – Sala della Comunicazione  Viale Trastevere 76A, 00153 Rome, ITALY  Tuesday, May 23rd, 2017  9.00 – 9.15  Sala della Comunicazione  Registration of participants  9.15 – 10.15  Sala della Comunicazione  Opening remarks and presentations  Vito De ...


20 maggio 2017

Cyberbullismo: il quadro normativo nazionale e regionale

A pochi giorni dall’approvazione della legge contro il cyberbullismo, votata all’unanimità alla Camera lo scorso 17 maggio, il Salone del Libro di Torino ha ospitato il primo dibattito pubblico sull’argomento dopo la conclusione dell’iter parlamentare.  Un iter  travagliato che solo in quarta lettura ha visto definitivamente approvata una proposta di legge che in un primo momento aveva perfino rischiato di vedere svilita la sua natura (ne avevamo parlato qui), ma che in seguito ha ritrovato l’approccio educativo voluto dall’autrice del disegno, Senatrice Elena Ferrara, che desiderava fortemente mettere il minore al centro della legge al fine di promuovere un uso ...